Coaching Alimentare e cura di sé sono entrati a pieno titolo negli interessi della nostra società perché sono alla base di bisogni e presupposti culturali importantissimi: crescere, migliorare e autorealizzarsi.

Osservare una dieta corretta è anche e soprattutto una questione di motivazione: per trovare dentro di sé le risorse giuste per seguire un’alimentazione sana ed equilibrata è possibile affidarsi ad un coach, figura professionale capace di offrire un supporto fondamentale in tema di abitudini alimentari e stili di vita funzionali al raggiungimento del benessere.

Ma l’accento va comunque sempre messo sul rapporto fra alimentazione e motivazione, sulla voglia profonda di cambiare una volta per tutte le abitudini dannose che magari abbiamo acquisito fin da bambini e sono così radicate che sembrano impossibili da sradicare.

“L’alimentazione rappresenta solo il passo iniziale sulla strada verso il benessere, mentre la motivazione è quella molla che ci spinge proprio a muovere il primo passo.

La figura professionale del naturopata coach aiuta le persone a capire qual è il percorso individuale da intraprendere, senza offrire consigli o indicare soluzioni preconfezionate, ma supportando ognuno ad affrontare il cammino più adatto alle esigenze del momento. Il naturopata coach diventa un po’ un motivatore e un po’ uno stratega: il suo compito è portare la persona a focalizzare la propria attenzione su ciò che per lei è più importante. Il prerequisito indispensabile è la consapevolezza che siamo noi i responsabili della nostra salute e del nostro benessere. “Lavorando assieme e concentrandoci sulle cose che ci piacciono, riusciremo a raggiungere tutti gli obiettivi che ci siamo posti. E sarà davvero un piacere scoprire quanto è facile volersi bene mangiando meglio”.

Chi può avere bisogno di questa figura professionale?

Chiunque voglia perdere peso ed essere supportato nel raggiungimento di questo obiettivo, per superare le difficoltà e gli ostacoli che si incontrano nel seguire una dieta; chiunque debba per motivi di salute seguire un particolare programma alimentare dato dal medico di competenza.

Ci rivolgiamo a persone con problemi di :

  • OBESITA’
  • SOVRAPPESO
  • ALTERAZIONE FAME-SAZIETA’
  • DONNE CON PROBLEMI DI SOVRAPPESO LEGATI A CAMBIAMENTI FISIOLOGICI QUALI PUBERTA’, GRAVIDANZA, MENOPAUSA, ECC
  • ALTERAZIONI DEL PESO CORPOREO LEGATE A STRESS E CAMBIAMENTI DI VITA
  • FAME NERVOSA
  • SCARSA STIMA DI SE’ NEL PERSEGUIRE UN PROGRAMMA
  • E MOLTO ALTRO IN RELAZIONE AD OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE

 

La priorità è seguire la persona oltre il momento della consulta, in empatia e ascolto attivo, accompagnarla affinché comprenda e avanzi verso il suo obiettivo stabilito all’inizio del percorso e mettere l’accento sulle sue potenzialità, i suoi talenti,  sulle sue doti nascoste; far fuoriuscire questo è un momento di rinnovamento importante che potenzia e indirizza verso nuove modalità, nuovi obiettivi e cambi importanti.