Il coaching specifico per dimagrire aiuta a conoscere il rapporto con il cibo e a conoscere le vere cause del sovrappeso. Orientato al rapporto con il cibo e con l’aspetto fisico, fornisce strumenti per consumare il cibo in modo sano ed equilibrato. Ma non è solo coaching per dimagrire, è coaching per conoscerti e imparare ad amarti.
Quando si sono persi 70 chili di sovrappeso, qualcosa è cambiato. Però, è cambiato perché si sono persi i 70 chili o si sono persi perché qualcosa è cambiato? La risposta è ambedue le cose; per avere una vita sana e un peso sano è necessario un cambiamento. Cambiare la relazione al cibo, con te stessa, con gli altri. Cambiare il modo di gestire le emozioni, le frustrazioni, i fallimenti o i successi. Cambiare come ti senti con te stesso, come ti ami e come ti tratti. E quando tutto ciò è cambiato, improvvisamente succede qualcosa di meraviglioso: prima gli sforzi che sembravano titanici, ora cominciano a essere qualcosa di naturale. Non ti costa più dire di no a quel pezzo di frittata che è rimasta, perché hai imparato che ciò fa parte di qualcosa di più importante che dimagrire: amarti.
Non c’è bisogno di avere 70 chili di troppo, l’importante è come entri in relazione con il cibo. Il cambiamento è lo stesso indipendentemente dai chili che hai da perdere. Anche persone che hanno un peso regolare utilizzano il coaching della salute per migliorare la loro relazione al cibo e smettere di vivere continuamente nella compensazione.
Con il coaching della salute si lavora sul cambio delle abitudini, certo, ma soprattutto si approfondiscono le ragioni che ti portano a mangiare ciò che non ti fa bene, perché “usi” il cibo, come ti senti con te stessa e con la tua vita e come far propria un’alimentazione responsabile che ti permetta di raggiungere i tuoi obiettivi. Un metodo diverso già comprovato da molti con risultati spettacolari.