E che cosa fa un Naturopata? Stare bene è strettamente legato al nostro stile di vita, alla prevenzione che facciamo, all’applicazione dei principi che conosciamo; a volte però ci mancano nozioni e consigli pratici, non stiamo bene e non riusciamo a recuperare l’energia e la serenità.

La figura del Naturopata può essere ideale per questi momenti, può insegnarci e mostrarci come poter riacquistare il nostro equilibrio.

“Naturopata” fa riferimento a una professione che si occupa del benessere naturale, utilizzando tecniche e strumenti in linea con i principi della natura, sia fra le antiche e tradizionali conoscenze come la fitoterapia, sia anche con le ultime provenienti dalla fisica quantica.

Il Naturopata prediligerà una serie di strumenti piuttosto che altri, personalizzando così la sua pratica professionale.

Egli risponde dunque alla domanda della persona fornendo soluzioni e consigli pratici per correggere e ripristinare lo stato di salute e benessere.

I consigli del Naturopata non si fermano alla correzione dello squilibrio momentaneo ma guardano oltre per fomentare una visione a lungo termine per un progetto e stile di vita che provochino armonia psico-fisica generale.

La Naturopatia è una scienza, una tecnica e anche un’arte, essa mira a stimolare e sostenere l’innato potere di guarigione che la persona possiede, in armonia con l’ambiente fisico, emotivo e sociale. La sintesi migliore dei compiti e le attività specifiche della figura professionale del Naturopata è quella effettuata dal documento dell’Organizzazione Mondiale della Sanità del 2010, cui il documento UNI 11491 si ispira.

 Possono essere riassunti come segue:

  • Primo: non nuocere
  • Agire in collaborazione con il potere curativo della natura
  • Ricercare, individuare e trattare la causa fondamentale dei disequilibri
  • Trattare l’intera persona con un approccio individualizzato
  • Insegnare i principi di un sano stile di vita e della prevenzione

 

La Naturopatia esplora molti aspetti della psiche, del corpo fisico, energetico, mentale, emozionale e anche spirituale.

Ricerca le cause del malessere e propone risposte con una visione allargata che contempli tutti gli aspetti menzionati.

Per questo, il Naturopata invita a guardare se stessi come un toto, un unicum irripetibile, rimettendo la persona al centro affinché lei stessa si renda maggiormente consapevole e responsabile della propria vita e salute.

Il Naturopata può diventare così un punto di riferimento al quale ricorrere per vivere secondo natura e i suoi principi vitali.